Novità

in uscita ad aprile 

 

LA VITA NELLE COSE

il debutto in narrativa

di

Anna Camaiti Hostert

  

l'autrice di

Passing, Metix e Trump non è una Fiction

 

 

Anna Camaiti Hostert, maremmana, vive e lavora tra l’Italia e gli Stati Uniti. Filosofa, è stata docente presso le università di Chicago, Roma, Los Angeles, New York e Boca Raton (Florida). Nell’alveo degli studi culturali angloamericani e le relative teorie delle identità, la sua ricerca si focalizza sui Visual Studies. In tale ambito, pubblica i significativi lavori: Passing. Dissolvere le identità, superare le differenze, 1996-2006 (Passing. A Strategy to Dissolve Identities and Remap Differences, USA 2007); Sentire il Cinema, 2002; Metix. Cinema globale e cultura visuale, 2004; Trump non è una Fiction. La nuova America raccontata attraverso le serie televisive, 2017; cura, con A. J. Tamburri, la raccolta di saggi: Scene Italoamericane. Rappresentazioni cinematografiche degli italiani d’America, 2002 (Screening Ethnicicty. Cinematographic Representations of Italian Americans in the United States, USA 2002). Cofondatrice della rivista di studi culturali e di estetica «Ágalma». Autrice del programma televisivo Rai Metix, 2005-2006. Giornalista. Cofondatrice ed editorialista del quotidiano online «Succedeoggi».